Juventus – Real Madrid, per riscattare Cardiff

In Eventi Sportivi
juventus - real madrid

Sarà Juventus – Real Madrid la sfida dei quarti di Champions League

L’urna di Nyon ha riservato ai bianconeri la sorpresa peggiore. Nel dopogara di Juventus Atalanta, Massimiliano Allegri aveva indicato nei blancos l’avversario peggiore da incontrare, considerando la squadra di Zidane la naturale favorita per la vittoria finale. Il sorteggio ha quindi scontentato il mister bianconero e verosimilmente tutti i tifosi: per andare a Kiev bisognerà passare per la sfida Juventus – Real Madrid.

Il commento di Allegri

Allegri l’ha comunque presa con grande filosofia e con le capacità comunicative affinatesi in questi anni bianconeri, ha detto la sua sul sorteggio: “Il Real Madrid è un avversario bellissimo, sono molto contento perché giocheremo contro una grandissima squadra e saranno due partite meravigliose di calcio.

Se saremo più bravi e un po’ fortunati, passeremo, altrimenti andremo a casa. Però credo che c’è da essere soddisfatti, a questo punto, per essere ancora una volta nelle otto migliori d’Europa. Si lavora e si gioca per queste grandi sfide.

Quindi bisogna prenderla con tutta la positività del caso, anche perché l’anno scorso ai quarti battemmo il Barcellona, magari quest’anno ai quarti batteremo il Real Madrid. Poi la forza del Real Madrid la si conosce tutti, ho detto tre giorni fa che è la favorita della Champions e ne sono convinto, quindi se la batteremo, sarà doppia soddisfazione”.

Rivincita di Cardiff?

Certamente non si può parlare di rivincita di Cardiff, perché allora si trattava di una finale, di una partita che ti consentiva di alzare quella benedetta (o maledetta…) coppa, qui si tratta solo di un quarto di finale.

Ma certamente è un’occasione di riscatto per coloro che c’erano a Cardiff ed hanno gettato via tutto con quel secondo tempo inspiegabile.

Chi passerà?

Detto che ovviamente il Real Madrid è favorito, anche solo per il fatto che la Champions è il territorio di caccia preferito dai blancos (12 vittorie), nell’ottica della doppia sfida il risultato non è così scontato.

I bianconeri hanno già avuto modo di eliminare il Real un paio di stagioni fa in semifinale e lo scorso anno sempre nella doppia sfida hanno avuto ragione del Barcellona. Insomma la doppia sfida ha regole diverse dalla finale secca e Massimiliano Allegri è uno stratega accorto, come ha dimostrato in questi anni di sfide europee.

Ovviamente conterà anche il momento, cioè come si arriva alla sfida. La Juventus è in un buon momento di forma, anche se davanti è un po’ corta, visti gli infortuni di Cuadrado e Bernardeschi, c’è da sperare quindi che soprattutto Higuain e Dybala mantengano la condizione attuale.

Il Real viene da una stagione avara di soddisfazioni, lontana dal Barca in Liga, ha solo la Champions come obiettivo stagionale ed è lecito pensare che preparerà minuziosamente questa sfida, con uno Zidane che in questi anni madrileni ha dimostrato di essere molto preparato anche sul piano tattico.

Juventus – Real Madrid, quando si gioca

Si comincia il 3 Aprile allo Juventus Stadium, mentre la gara di ritorno è prevista per l’11 Aprile al Santiago Bernabeu. Inutile dire che la corsa ai biglietti è piuttosto serrata, anche se su circuiti come Viagogo è possibile trovare una buona disponibilità. Ovvio che avvicinandosi al match i prezzi salgono rapidamente alle stelle…

Controlla disponibilità biglietti

You may also read!

Caparezza concerti

Per Caparezza, si annuncia un lungo tour estivo

Sarà un’estate senza un attimo di respiro quella di Caparezza, con una lunga serie di concerti che lo terranno

Read More...
bellator roma

Bellator Roma, il 14 luglio appuntamento con le stelle del kickboxing

Per la prima volta le stelle internazionali di kickboxing ed MMA, si daranno appuntamento nella capitale italiana. Roma ospiterà

Read More...
billy idol concerto

Billy Idol, concerto in Italia il 28 giugno

Partirà con un lungo tour tra Stati Uniti ed Europa il 22 maggio da Los Angeles, per chiudere il

Read More...

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Mobile Sliding Menu